Cova, il libro.

Come si suol dire, Cova è Cova. Questa la piccola ode che racchiude in sè un patrimonio storico.

Milano 1871. Antonio Cova da vita al suo progetto: il desiderio di creare un luogo in cui l’alta società milanese può ritrovarsi per un momento di tranquillità circondato da un’atmosfera unica in un ambiente elegante caratterizzato dallo scintillio dei cristalli e delle porcellane e dall’impeccabile servizio.

Sono trascorsi duecento anni tra storia e tradizione. Attraverso questo libro i nostri ospiti possono rivivere la bellezza delle creazioni dei maestri pasticceri, riscoprendo in ogni pagina l’eleganza tipica del Cova e allo stesso tempo scoprendo lo spirito creativo che lo contraddistingue e gli permette di essere ancora un’icona della nostra epoca.

/
Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner o cliccando “Accetto”, acconsenti all’utilizzo dei cookie. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudi/accettare.